Condizioni generali della VELUX Svizzera SA, Aarburg

(aggiornate al 1.1.2022)


1. Campo d’applicazione e basi

1.1. Campo di applicazione delle Condizioni generali

Le presenti Condizioni generali (di seguito «CG») si applicano a tutti i rapporti giuridici (offerte, trattative contrattuali, contratti) tra la VELUX Svizzera SA, Bahnhofstrasse 40, 4663 Aarburg, Svizzera (di seguito detta «VELUX») e un acquirente (di seguito detto «ACQUIRENTE») concernenti la vendita e la fornitura di prodotti VELUX (di seguito detti «PRODOTTI») da parte di VELUX all’ACQUIRENTE. A meno che non venga concordato esplicitamente qualcosa di diverso, le presenti CG costituiscono parte integrante dei rapporti giuridici stipulati tra VELUX e l’ACQUIRENTE e in particolare dei contratti. Le disposizioni in deroga alle presenti CG diventano giuridicamente vincolanti solo se sono offerte espressamente da VELUX o espressamente accettate da VELUX per iscritto.

Con il conferimento dell’incarico a VELUX, l’ACQUIRENTE riconosce e accetta che la vendita e la fornitura di questi PRODOTTI siano regolate da queste CG. VELUX si riserva il diritto di modificare le presenti CG in qualsiasi momento. Una modifica è considerata accettata in mancanza di un’opposizione scritta dell’ACQUIRENTE entro il termine di un mese dalla comunicazione della modifica (per e-mail o anche tramite semplice pubblicazione delle nuove CG sul sito Web di VELUX).

Le Condizioni generali e gli altri documenti contrattuali dell’ACQUIRENTE sono esplicitamente esclusi. Ciò vale anche se le condizioni generali o altri documenti dell’ACQUIRENTE sono stati notificati a VELUX in altro modo.

1.2. Offerte e stipulazione di contratti

Tutte le offerte, i listini prezzi, le descrizioni dei prodotti, i prospetti, i piani e simili di VELUX non sono vincolanti e possono essere modificati o revocati in qualsiasi momento, a meno che nel relativo documento sia esplicitamente stabilito altrimenti. Nella misura in cui le offerte di VELUX non siano vincolanti, un contratto con VELUX viene in essere solo alla data dell’accettazione da parte di VELUX. L’accettazione avviene mediante la conferma d’ordine scritta (dichiarazione di accettazione), la firma di un contratto scritto o l’esecuzione dell’ordine da parte di VELUX. Gli ordini e le «dichiarazioni di accettazione» dell’ACQUIRENTE hanno il valore di semplici offerte di stipulazione di un contratto.

La conferma d’ordine di VELUX contiene una descrizione (codice del prodotto) dei PRODOTTI venduti. Qualora non venga emessa alcuna conferma d’ordine, la descrizione risulta dall’offerta di VELUX o dal contratto scritto firmato da VELUX.

1.3. Forma

Le dichiarazioni in forma testuale, trasmesse o registrate con mezzi elettronici (e-mail, SMS e simili), valgono quali dichiarazioni scritte di una delle parti. L’onere di provare che tali dichiarazioni sono pervenute al destinatario e che quest’ultimo le ha visualizzate spetta al mittente. Tali dichiarazioni si intendono ricevute nel momento in cui il destinatario le visualizza.

1.4. Descrizioni dei prodotti, prospetti, piani e simili

Tutti i dati e le indicazioni contenuti in descrizioni dei prodotti, prospetti, piani e simili sono forniti con riserva di modifiche e miglioramenti di ordine tecnico. In linea di principio i dati e le indicazioni rappresentano le caratteristiche contrattuali dei PRODOTTI solo se ciò è espressamente garantito da VELUX.

2. Ordini, vendita e forniture di PRODOTTI

2.1. Ordini

VELUX può accettare ordini direttamente dall’ACQUIRENTE o da un terzo autorizzato, verbalmente o per iscritto, dall’ACQUIRENTE (di seguito detto «TERZO»). Gli ordini di un TERZO sono considerati alla stregua di ordini in nome e per conto dell’ACQUIRENTE. In caso di accettazione da parte di VELUX e indipendentemente dal rapporto giuridico in essere tra l’ACQUIRENTE e il TERZO, unici aventi diritto e obbligati sulla base di tali ordini sono VELUX e l’ACQUIRENTE.

2.2. Conferma d’ordine

Oggetto ed entità dei PRODOTTI venduti risultano dalla conferma d’ordine scritta di VELUX, che VELUX invia all’ACQUIRENTE.

In caso di ordine da parte di un TERZO, quest’ultimo riceve da VELUX, su sua richiesta e su mandato dell’ACQUIRENTE, una conferma d’ordine scritta con la denominazione dei PRODOTTI ordinati. Per il resto, relativamente ai rapporti giuridici tra l’ACQUIRENTE e il TERZO, si applicano gli accordi concordati tra l’ACQUIRENTE e il TERZO. In particolare, i prezzi riportati nella conferma d’ordine sono da considerarsi unicamente prezzi raccomandati non vincolanti. L’ACQUIRENTE ha piena libertà riguardo ai prezzi che intende applicare ai propri clienti.

2.3. Consegne

VELUX consegna il PRODOTTO nel luogo di volta in volta concordato con l’ACQUIRENTE.

Se non esplicitamente concordato altrimenti, le consegne vengono effettuate franco marciapiede dell’indirizzo concordato e a condizione che vi sia un accesso stradale diretto con portata sufficiente.

La consegna è a carico dell’ACQUIRENTE.

Benefici e rischi passano all’ACQUIRENTE una volta effettuato lo scarico dei PRODOTTI nel luogo concordato per la consegna. L’ACQUIRENTE è tenuto a far valere eventuali danni da trasporto esclusivamente presso il rispettivo trasportatore.

Se la consegna dei PRODOTTI viene ritardata o resa impossibile per ragioni non imputabili a VELUX (ad esempio mancata accettazione, posticipazione del termine o simili), i PRODOTTI vengono immagazzinati per conto e a rischio dell’ACQUIRENTE.

All’arrivo dei PRODOTTI consegnati nel luogo convenuto, l’ACQUIRENTE è tenuto a controllarne senza indugio la correttezza, la completezza e gli eventuali danni da trasporto, riportando immediatamente sulla bolla di consegna eventuali contestazioni. Se omette di farlo, i PRODOTTI forniti s’intendono accettati in quanto corretti, completi ed esenti da danni da trasporto.

2.4. Garanzia

VELUX garantisce all’ACQUIRENTE che i PRODOTTI forniti, al momento della consegna per la spedizione, non presentavano vizi sostanziali della lavorazione o del materiale. Qualsiasi ulteriore garanzia per vizi della cosa e qualsiasi garanzia per evizione sono espressamente escluse. In particolare, VELUX non fornisce alcuna garanzia in merito all’assenza di vizi, alla qualità e alla funzionalità o idoneità di un PRODOTTO per un uso specifico o presunto. Non rientrano in particolare nella garanzia le pretese riconducibili ai motivi citati al punto 4 della garanzia del produttore di VELUX (www.velux.ch/garantie) al punto 4.

I diritti di garanzia devono essere fatti valere per iscritto immediatamente dopo la comparsa dei difetti. Successivamente VELUX può, a propria discrezione, esaminare il prodotto in questione sul posto o richiedere che il prodotto venga rispedito alla VELUX a spese dell’ACQUIRENTE. VELUX verificherà il diritto di garanzia e comunicherà all’ACQUIRENTE se il diritto che ha rivendicato rientra o meno nella garanzia. Se sussiste un caso in garanzia VELUX provvederà, a propria discrezione, a far eliminare a proprie spese eventuali vizi del PRODOTTO oppure a sostituirlo. Sono escluse ulteriori pretese per vizi nei confronti di VELUX, ivi incluse le pretese di recesso dal contratto (risoluzione della vendita), riduzione del prezzo di acquisto, prestazione sostitutiva o risarcimento per danni conseguenti, nonché per perdita di profitti o altri danni diretti o indiretti. La presente esclusione di responsabilità non si applica ai danni causati da VELUX intenzionalmente o per grave negligenza, nonché alle lesioni personali e alle pretese ai sensi della legge sulla responsabilità di prodotto. Se non sussiste un caso di garanzia, l’ACQUIRENTE è tenuto a farsi carico di tutte le spese che VELUX ha sostenuto a causa della rivendicazione di un diritto non rientrante nella garanzia. Tali spese comprendono in particolare i costi di trasporto, montaggio e manodopera.

I diritti di garanzia per i PRODOTTI cadono in prescrizione alla scadenza di 2 (due) anni dalla consegna all’ACQUIRENTE.

Al di là delle suddette regole in materia di garanzia, VELUX concede eventualmente ai consumatori finali ulteriori diritti secondo i presupposti indicati nella garanzia del produttore di VELUX (www.velux.ch/garantie).

3. Fatturazione, prezzi e accrediti

La fatturazione viene effettuata, a discrezione di VELUX, in anticipo o dopo la fornitura dei PRODOTTI. Le fatture di VELUX vanno saldate al più tardi entro 30 giorni dalla data della fattura. Non sono ammesse deduzioni sugli importi delle fatture, a meno che non sia stato esplicitamente convenuto altrimenti. Eventuali pretese di garanzia e vizi non sostanziali di una consegna non danno all’ACQUIRENTE il diritto di trattenere i pagamenti dovuti. Non è ammessa la compensazione con contropretese dell'ACQUIRENTE.

La data di esigibilità è, allo stesso tempo, anche la data di scadenza. Se le fatture non vengono saldate entro il termine di pagamento di 30 giorni, a partire dalla data di esigibilità è automaticamente dovuto un interesse di mora del 5% (cinque percento) al mese, senza che sia necessaria un’ulteriore costituzione in mora. VELUX si riserva espressamente la rivendicazione di ulteriori danni di mora (ivi incluse le spese di sollecito e di incasso) come pure il recesso dal contratto e la rivendicazione di ulteriori diritti di risarcimento dei danni subiti. In caso di ritardato pagamento dell’ACQUIRENTE, VELUX ha il diritto di far curare l’incasso da parte di un terzo a spese dell’ACQUIRENTE. Se, dopo la stipulazione del contratto d'acquisto, VELUX viene a conoscenza di circostanze atte a ridurre sostanzialmente la solvibilità dell'acquirente o se il diritto di VELUX al corrispettivo appare altrimenti a rischio, quest’ultima può, a propria discrezione, (i) pretendere una garanzia o un pagamento anticipato del corrispettivo che le spetta e trattenere la consegna fino alla prestazione della garanzia o al pagamento anticipato oppure (ii) recedere dal contratto d'acquisto una volta trascorso infruttuosamente un termine di pagamento ragionevole.

Eventuali contestazioni di fatture vanno presentate per iscritto entro 14 giorni dal ricevimento della fattura, in caso contrario le fatture sono considerate accettate.

Se non esplicitamente concordato altrimenti, la vendita dei PRODOTTI da parte di VELUX avviene direttamente in base ai prezzi e agli accrediti riportati nella conferma d’ordine inviata all’ACQUIRENTE.

Tutti i prezzi ei gli accrediti si intendono IVA esclusa e al netto in franchi svizzeri (CHF). L’IVA e le altre imposte sono a carico dell’ACQUIRENTE.

Costi di spedizione, assicurazioni, imballaggio e simili sono a carico dell’ACQUIRENTE, laddove non sia stato esplicitamente concordato altrimenti. Ciò vale anche nel caso VELUX esegua lavori in garanzia, di riparazione o di manutenzione sui PRODOTTI.

Qualora la situazione iniziale alla base del rapporto dovesse mutare in modo determinante nel corso della durata del contratto o VELUX dovesse fornire PRODOTTI aggiuntivi o prestazioni supplementari, VELUX può adeguare gli accrediti fissati. Tutti i prezzi pubblicati da VELUX nei listini sono prezzi non vincolanti, raccomandati ai rivenditori nei confronti dei loro clienti. I rivenditori sono totalmente liberi riguardo ai prezzi che intendono applicare ai propri clienti.

4. Responsabilità ed esclusione della responsabilità

VELUX risponde solo dei danni diretti, da essa causati intenzionalmente o per colpa grave. L’onere della prova spetta all’ACQUIRENTE. È esclusa qualsiasi altra responsabilità di VELUX. In particolare, VELUX non risponde in alcun caso di (i) danni indiretti, (ii) danni di riflesso, (iii) danni conseguenti, (iv) spese supplementari (v) diritti di terzi, (vi) perdite di guadagno o risparmi non realizzati, (vii) danni derivanti da ritardata fornitura, nonché di (viii) ogni azione od omissione del personale ausiliario di VELUX, sia contrattuale che extracontrattuale.

VELUX non risponde inoltre di danni al di fuori della propria sfera di influenza e che non avrebbero potuto essere evitati o eliminati nemmeno applicando la diligenza di un commerciante avveduto (“forza maggiore”). In particolare, la forza maggiore comprende epidemie e pandemie, eventi naturali, ghiaccio, neve, incendi, scioperi, altre controversie sindacali, eventi bellici, attacchi terroristici, disordini politici, rivoluzioni, gravi perturbazioni dell'esercizio (ad es. incendi, guasti ai macchinari, carenza di materie prime o di energia), attacchi estremi ai sistemi informatici, incidenti, consegna tardiva o difettosa delle materie prime necessarie o dei prodotti semi-finiti o finiti, embarghi, ostacoli imprevedibili al trasporto e ordini delle autorità, indipendentemente dal fatto che tali circostanze si verifichino presso VELUX o presso un suo subfornitore. In caso di forza maggiore, VELUX ha facoltà di recedere dal contratto senza alcun obbligo di risarcimento.

Inoltre, VELUX non risponde dei danni riconducibili a una delle seguenti cause:

  • trasporto difettoso;
  • montaggio difettoso, quale quello effettuato in modo non conforme alle istruzioni di montaggio o alle prescrizioni per l’installazione oppure (in caso di istruzioni/prescrizioni mancanti) non conforme alle regole di una corretta lavorazione artigianale oppure effettuato al di fuori dell’ambiente di montaggio raccomandato;
  • riparazione difettosa da parte dell'ACQUIRENTE o di un TERZO da quest’ultimo incaricato; • utilizzo non corretto, non conforme al contratto o illegittimo del PRODOTTO, in particolare utilizzo contrario alle regole tecniche di costruzione, alle istruzioni d’uso o di manutenzione di VELUX o ad altre norme di sicurezza o direttive tecniche messe a disposizione;
  • manutenzione omessa o difettosa oppure modifica del PRODOTTO;
  • mancata osservanza delle condizioni locali e geografiche (come ad es. ganci e griglie paraneve per tetti montati a regola d’arte);
  • impiego di parti di ricambio o accessori incompatibili (ad es. alimentazione di corrente);
  • violazione da parte dell’ACQUIRENTE dei suoi obblighi derivanti dal presente contratto.

5. Ulteriori disposizioni

5.1. Coinvolgimento di terzi

VELUX ha il diritto di coinvolgere terzi per l’adempimento del contratto. VELUX risponde delle prestazioni di terzi coinvolti come se fossero prestazioni proprie.

5.2. Termini di consegna e scadenze

VELUX si impegna sempre per rispettare i termini di consegna e le scadenze concordati. Tuttavia, a causa della particolarità dei PRODOTTI, i termini di consegna non sono vincolanti per VELUX se non concordato altrimenti. L’ACQUIRENTE non è autorizzato a rivendicare diritti di qualsiasi tipo (ivi inclusa la mora) in seguito a ritardi nella consegna.

5.3. Obblighi dell’ACQUIRENTE

L’ACQUIRENTE è tenuto a svolgere correttamente tutte le operazioni di preparazione e di supporto in relazione ai PRODOTTI che VELUX deve fornire. In particolare, l’ACQUIRENTE deve mettere a disposizione in tempo utile le informazioni e i mezzi materiali necessari per la fornitura dei PRODOTTI, nonché notificare per iscritto a VELUX eventuali speciali prescrizioni delle autorità e altre norme, direttive e particolarità. L’ACQUIRENTE è inoltre tenuto a comunicare per iscritto a VELUX l’esistenza di eventuali requisiti di ordine tecnico-funzionale che si discostino dalle raccomandazioni usuali del settore o da quelle fornite da VELUX. L’ACQUIRENTE deve assicurare a VELUX il necessario accesso.

L’ACQUIRENTE è tenuto a seguire eventuali istruzioni di VELUX riguardanti la consegna dei PRODOTTI. In caso di riparazioni e lavori eseguiti da VELUX o da un terzo operante per conto di VELUX, siano essi eseguiti nell’ambito della garanzia o al di fuori di essa, l’ACQUIRENTE è tenuto a garantire quanto segue: i lucernari devono essere ben accessibili (mobili spostati di lato, ecc.) e la relativa barra di presa deve trovarsi ad un’altezza massima di 4 metri dal pavimento. In caso di lucernari situati nella tromba delle scale deve essere possibile posizionare una scala. Per tutte le riparazioni da effettuare all’esterno, vanno rispettate le prescrizioni della SUVA (inclinazione massima del tetto di 30°, altezza massima della grondaia 3 m), in caso contrario l’ACQUIRENTE deve mettere a disposizione un ponteggio o un dispositivo di sicurezza contro le cadute.

5.4. Proprietà e diritto della proprietà immateriale

VELUX o i suoi eventuali concedenti la licenza restano titolari di tutti i diritti su tutte le descrizioni di prodotti, nonché su tutti i prospetti, piani, documenti e supporti di dati.

VELUX o i suoi eventuali concedenti la licenza restano titolari di tutti i diritti sulla loro proprietà intellettuale, ivi inclusi brevetti, modelli di utilità, diritti d’autore, marchi, nomi commerciali, nomi di dominio, design, topografie, know-how, segreti commerciali e aziendali, analisi, metodi, diritti su database, indipendentemente dal fatto che siano registrati o registrabili, nonché sui relativi diritti (compresi i diritti di priorità).

L’ACQUIRENTE riconosce tali diritti di VELUX, rispettivamente dei suoi concedenti della licenza.

VELUX conferma che, secondo scienza e coscienza, le descrizioni dei prodotti, i prospetti, i piani, i documenti e i supporti di dati consegnati all’ACQUIRENTE non violano alcun diritto di terzi. VELUX non può tuttavia fornire alcuna garanzia che le descrizioni dei prodotti, i prospetti, i piani, i documenti e i supporti di dati consegnati all’ACQUIRENTE non violino alcun diritto di terzi.

5.5. Violazioni della protezione e contro il diritto della concorrenza

L’ACQUIRENTE si impegna a rispettare i marchi e gli altri diritti di protezione commerciali di VELUX, che includono in particolare la denominazione “VELUX” e l’omonimo marchio/logo.

L’ACQUIRENTE utilizzerà i marchi esclusivamente per PRODOTTI originali VELUX. L’utilizzo dei marchi avviene esclusivamente secondo quanto previsto dalle “Direttive per l’utilizzo dei marchi” di VELUX, messe a disposizione dell’ACQUIRENTE su richiesta separatamente, le quali possono essere visualizzate sul sito Web di VELUX all’indirizzo www.velux.ch/markenrichtlinien e costituiscono parte integrante delle presenti Condizioni generali. VELUX ha il diritto di modificare tali direttive in qualsiasi momento. L’ACQUIRENTE si asterrà dal registrare, direttamente o tramite terzi, diritti di protezione, in particolare diritti di marchio, nomi di dominio e/o contrassegni aziendali di VELUX – segnatamente quelli contenenti la parola “VELUX” o un termine analogo – o elementi grafici di marchi VELUX e/o dall'utilizzare i corrispondenti nomi di dominio e/o contrassegni aziendali. Nella misura in cui l’ACQUIRENTE acquisti i diritti sulle relative denominazioni, è tenuto a farli cancellare su richiesta di VELUX. In alternativa, VELUX può pretendere che l’ACQUIRENTE trasferisca le denominazioni gratuitamente a VELUX. Qualora un ACQUIRENTE di PRODOTTI VELUX violi i suddetti obblighi di cui al presente paragrafo 5.5, violi brevetti, diritti di marchio, modelli di utilità o di gusto, nonché altri diritti di protezione della proprietà intellettuale di VELUX oppure distribuisca, in modo lesivo della concorrenza, imitazioni non autorizzate dei PRODOTTI VELUX o generi in altro modo un’illegittima confusione riguardo all’origine, VELUX ha il diritto di interrompere immediatamente le ulteriori forniture di PRODOTTI VELUX a tale ACQUIRENTE, anche in presenza di contratti non ancora o non completamente adempiuti e/o di rescindere e/o risolvere in via straordinaria tutti i contratti in essere. Sono fatte salve ulteriori pretese di VELUX.

5.6. Protezione dei dati

VELUX tratta e trasmette informazioni e dati personali dell’ACQUIRENTE per la gestione dell’ordine e del contratto (ad es. consegna, gestione dei pagamenti, ecc.), per analizzare l’utilizzo dell’online shop da parte dell’ACQUIRENTE, per effettuare un’analisi del rischio tramite un’azienda terza, per l’assistenza clienti, per lo sviluppo e la manutenzione dei prodotti, per ricerche di mercato nonché per informare l’ACQUIRENTE in merito ai nostri prodotti e servizi per via telematica (ad esempio e-mail o fax) o in altro modo (ad esempio per posta) (scopi pubblicitari).

Qualora l’ACQUIRENTE non desideri più ricevere pubblicità da VELUX, può comunicarlo in qualsiasi momento al seguente indirizzo: info@velux.ch.

Ulteriori informazioni sul trattamento e la protezione dei dati personali sono contenute nell’ Informativa sulla protezione dei dati personali che costituisce parte integrante delle presenti CG: www.velux.ch/datenschutz

5.7. Nullità parziale

Qualora una o più disposizioni delle presenti CG risultino nulle o inefficaci, ciò non pregiudica la validità delle restanti disposizioni delle presenti CG. In tal caso le parti si accorderanno su una disposizione valida e applicabile, che sia economicamente il più vicina possibile alla disposizione inefficace, nulla o non applicabile.

5.8. Diritto applicabile e foro competente

Le presenti Condizioni generali, il contratto di compravendita e tutte le controversie, le differenze di opinione e le pretese da essi derivanti o a essi correlate sono soggetti al diritto svizzero con l’esclusione delle norme di conflitto e della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci.

Unico foro competente è quello della sede di VELUX. VELUX è tuttavia libera di appellarsi anche al Tribunale competente presso la sede, rispettivamente il domicilio, dell’ACQUIRENTE.

La scelta del diritto e della giurisdizione sopraindicata non si applica se e nella misura in cui l'ACQUIRENTE, ai sensi della legge applicabile, è (i) un consumatore ai sensi della legge svizzera o di qualsiasi altra legislazione applicabile e (ii) ha il diritto di invocare obbligatoriamente l'applicazione di un'altra legge e/o la giurisdizione di un altro tribunale.