Deutsch    |    Français    |    Italiano

LA FORZA NASCOSTA DELLA LUCE NATURALE


La luce del giorno è molto più di un semplice piacere. Una luce del giorno sufficiente porta a benefici fisici e psicologici per i bambini.


Uno studio francese del 2012 effettuato su oltre 2000 bambini in Europa ha dimostrato che la quantità di luce diurna in un’aula aumenta i risultati delle verifiche di matematica e logica fino al 15%. Una combinazione di finestre a sud e zone d’ombra efficaci rende i bambini più felici e più produttivi. 

Questi risultati mostrano chiaramente quanto sia importante e utile esporre i bambini alla luce del giorno. Per i genitori, questa consapevolezza può essere una motivazione importante per cambiare la disposizione delle proprie case e trovare nuovi modi e luoghi in cui passare il tempo con i loro figli. 

SINTOMI

Nella nostra epoca di intrattenimento digitale, può essere molto difficile per i giovani fare spazio a piaceri più semplici come la meravigliosa sensazione della luce del sole sulla pelle.  È un dato di fatto che la mancanza di esposizione diretta o indiretta alla luce del giorno porta alla carenza di vitamina D, può influenzare il bioritmo dei bambini e intaccare l’umore generale e la capacità di concentrazione.

SOLUZIONI

Alcuni passaggi semplici e pratici garantiranno che i vostri figli ricevano abbastanza luce naturale. 

1.


Aprite le finestre di casa

Assicuratevi di far entrare in casa quanta più luce possibile. È meglio che tende e avvolgibili rimangano completamente aperti durante il giorno. Se vostro figlio ha un tavolo o uno spazio di lavoro, spostatelo più vicino alla finestra. 

2.


Trovate la direzione giusta

Il nostro corpo può sincronizzarsi con il ritmo sonno/lavoro/tempo libero di 24 ore solamente con l’alternarsi equilibrato di luce e buio. Ove possibile, la cameretta dei bambini deve essere esposta a est in direzione del sole del mattino. Ciò è particolarmente vantaggioso per gli adolescenti e i giovani adulti, i quali hanno un orologio biologico ritardato e spesso faticato per alzarsi al mattino. Assicuratevi che durante la notte ogni fonte di luce sia ben oscurata da tende o veneziane.  

3.


Uscire di casa

Assicuratevi che i vostri bambini giochino il più possibile all’aria aperta. La maggior parte degli scienziati concorda sul fatto che, assieme allo sport, un’esposizione alla luce solare che va dai 30 minuti alle due ore al giorno ha un immenso effetto positivo sul proprio benessere.

Vuoi scoprire di più?

IL QUADRO GENERALE

Oltre a nuove routine quotidiane, è importante apportare modifiche significative per migliorare l’illuminazione naturale delle stanze. Trascorriamo il 90% del tempo in ambienti chiusi, di cui due terzi dentro casa. Le nostre abitazioni sono dunque il punto di partenza ideale.

Pensate a quali elementi possono apportare più luce diurna. Ad esempio, in caso di lavori di ristrutturazione, si consiglia di optare per colori chiari. Questi creano superfici che riflettono meglio la luce all’interno casa. Usate lo spazio a disposizione in modo da passare la maggior parte del giorno nelle stanze più illuminate. Se state pianificando lavori di ristrutturazione, tenete conto della luce naturale.



Migliora lo spazio in cui vivi

Pensa a come puoi portare in casa l'ambiente esterno facendo entrare più luce naturale nello spazio in cui vivi. Poiché la maggior parte di noi vive in ambienti urbani, ci siamo parzialmente alienati dalla natura. Cerca finestre e porte che aumentino la quantità di luce solare nelle stanze e ricorda che una finestra posta sul tetto lascia entrare più luce naturale rispetto a una finestra normale.

Fai crescere il tuo spazio nel modo giusto

Aggiungere dei metri quadrati alla casa è un modo fantastico di migliorare la vita all'interno del tuo ambiente domestico. Prendi in considerazione la ristrutturazione o l'ampliamento di una soffitta e dai priorità a soluzioni che lascino passare aria e luce dall'ambiente esterno.

Se cambi casa...

Se stai cercando una nuova casa, ricorda che gli edifici più vecchi possono nascondere problemi in grado di influenzare negativamente il clima negli ambienti interni. Ad esempio, assicurati che le finestre lascino passare luce solare a sufficienza e, se non è così, prendi in considerazione l'idea di aggiungere delle finestre o delle porte. Inoltre, quando arriva il momento di tinteggiare le pareti interne, scegli un colore chiaro. In questo modo, creerai delle superfici a specchio che rifletteranno meglio la luce all'interno della casa.


LE CAMERE DEI BAMBINI SONO SPESSO LE PIÙ INQUINATENATE DELLA CASA

Particelle tossiche, esalazione di CO2: le camerette dei bambini presentato spesso la più alta concentrazione di sostanze nocive in casa. 

COSA POSSO FARE?

Ci sono tanti modi per portare più luce e aria dentro casa. Alcuni sono facili e veloci da adottare, altri richiedono più tempo ma portano a miglioramenti significativi e di lunga durata.